Circolari >
La partecipazione attiva degli RLS al sistema di prevenzione aziendale nel TUS (D.Lgs 81/2008)

Ci sono pervenute da più parti diverse richieste di chiarimenti in merito alla consultazione e partecipazione degli RLS ai processi decisionali del datore di lavoro in tema di salute e sicurezza.

Va innanzi tutto premesso che la Legge 300/1970 all’art. 9 sancisce il diritto dei lavoratori ad esercitare nelle loro aziende funzioni di controllo relativamente alla corretta attuazione delle misure di tutela della loro salute e sicurezza, anche attraverso loro rappresentanti.
Inoltre il legislatore nazionale, in attuazione della Direttiva europea n. 89/391, ha definito le forme dell’esercizio della partecipazione, facendo emergere la dimensione collettiva alla gestione della sicurezza sul lavoro dove il rappresentante dei lavoratori, in collaborazione con datore di lavoro, il medico competente, il responsabile del servizio di protezione prevenzione costituiscono l’elemento fondamentale del sistema di prevenzione aziendale...