Formazione > Corsi e Seminari in programma
 
AGGIORNAMENTO PER LA FORMAZIONE DEI FORMATORI DELL'AREA RISCHI TECNICI/IGIENICO-SANITARI

MESTRE (VE) - C/O VERITAS SPA VIA PORTO DI CAVERGNAGO 99
il 28/11/2018



Programma

Lucia Bonadonna – Dipartimento di Ambiente e Salute, Istituto Superiore di Sanità



Eugenio Sorrentino – RSPP Istituto Superiore di Sanità



Giampiero Presti - Esperto in valutazione dei rischi



Il presente corso tratterà gli aspetti inerenti il rischio biologico negli ambienti di lavoro.

Oltre a citare gli adempimenti legislativi, verranno approfondite le modalità di attuazione per la valutazione del rischio. Particolare risalto sarà posto alle misure tecniche, organizzative e procedurali, nonché alle misure igieniche, sia generali che specifiche, da adottare nelle varie realtà lavorative delle multiutility:



• igiene ambientale (raccolta, trasporto, selezione, vagliatura, trattamento, riciclaggio, recupero dei rifiuti)

• servizi idrici integrati (Acquedotto, fognatura e depurazione)

• servizi urbani collettivi (servizi cimiteriali e funerari, mercati, bonifiche ambientali, discariche post mortem)

• energia (fonti rinnovabili e biomasse)



Rischio Biologico: Prevenzione e Sicurezza negli ambienti di lavoro

L’evoluzione della normativa nazionale in tema di tutela del lavoratore esposto ad agenti biologici



La legislazione vigente Rischio biologico (Titolo X D.Lgs. 81/08)

Rischi connessi con l’esposizione (ingestione, contatto cutaneo, inalazione) a organismi e microrganismi patogeni o non, presenti nell'ambiente a seguito di emissione e/o trattamento e manipolazione



Determinazione dei parametri che influenzano l’indice di rischio biologico :

• Probabilità di accadimento e Gravità del danno

• Determinazione della tipologia di esposizione: diretta, indiretta e accidentale

• Analisi e valutazione del rischio

• Analisi dei processi - Individuazione delle sorgenti di pericolo



Analisi delle condizioni operative e dei sistemi di prevenzione e protezione adottati

• Individuazione delle Misure di contenimento/controllo del rischio

• Classificazione dei microrganismi in termini di pericolosità per l’uomo

• Caratteristiche degli agenti biologici



Elementi base di igiene, di medicina preventiva e di medicina occupazionale

Concetti di: Prevenzione primaria e secondaria; Carica batterica; Epidemia/endemia; Patogenicità;

Virulenza

Esercitazione pratica: “Redazione di una procedura di sicurezza”



Rapporto uomo-microrganismo



Serbatoi e sorgenti di infezione:

• Malattie infettive a prevalente diffusione aerea, oro-fecale e parenterale

• Modalità di trasmissione delle malattie. Infettive (vie di eliminazione e modalità di trasmissione; vie di ingresso, sviluppo delle infezioni)



La Legionella:

Habitat, diffusione, fattori ambientali, misure di mitigazione del rischio



Il monitoraggio:



Individuazione delle procedure più adeguate e strumentazione idonea

Disinfezione, sterilizzazione e disinfestazione e vaccinoprofilassi

Epidemiologia e prevenzione

Protocolli di Sorveglianza Sanitaria

Esercitazione pratica: “Messa in atto di misure di controllo/contenimento del rischio di esposizione”



VALUTAZIONE FINALE


Accesso al Portale dei Corsi e Libretto Formativo per effettuare l'iscrizione