Newsletter > News24
 
Newsletter News24 12/2017

NEWS E APPROFONDIMENTI

  • Sicurezza e condizioni meteo
    LA VALUTAZIONE DEI RISCHI ATMOSFERICI
    Una recente segnalazione dell’Azienda sanitaria di Trieste ha voluto sensibilizzare operatori e associazioni di categoria sulla necessità di mettere in atto le opportune misure preventive volte alla riduzione del rischio derivante dall'esposizione ad agenti atmosferici avversi, nello specifico a vento sostenuto quale la Bora.
    (Pierpaolo Masciocchi, Il Sole 24 ORE – Estratto da “Sicurezza24”, 16 novembre 2017)
  • Sicurezza in agricoltura
    IN NERO UN OPERAIO AGRICOLO SU CINQUE
    Ben 10.066 situazioni di irregolarità accertata su 14.746 controlli effettuati, per un’incidenza pari al 68 per cento. Addirittura 1.879 le attività d’impresa sospese e 5.287 persone denunciate.
    (Francesco Prisco, Il Sole 24 ORE – Estratto da “Quotidiano del lavoro”, 8 novembre 2017)
  • Sicurezza e giurisprudenza - 1
    STRUTTURE AZIENDALI COMPLESSE, GARANTE E COMPITI NON DELEGABILI
    Ai fini dell'individuazione del garante delle strutture aziendali complesse, occorre fare riferimento al soggetto espressamente deputato alla gestione del rischio, pur se un incidente che derivi da scelte gestionali di fondo sia generalmente riconducibile alla sfera di responsabilità del datore di lavoro.
    (Luigi Caiazza, Il Sole 24 ORE – Estratto da “Quotidiano del Lavoro”, 21 novembre 2017)
  • Sicurezza e giurisprudenza - 2
    LA RIPARTIZIONE DELLA RESPONSABILITÀ NEI CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI
    Nel corso di questi anni uno dei temi sempre più dibattuti in materia di salute e di sicurezza sul lavoro sono i confini della posizione di garanzia dei diversi soggetti della prevenzione e la ripartizione degli obblighi antinfortunistici.
    (Mario Gallo, Il Sole 24 ORE – Estratto da “Cantieri24”, 2 novembre 2017)
  • Legge europea 2017 - 1
    LA CLASSIFICAZIONE, L'ETICHETTATURA E L'IMBALLAGGIO DI SOSTANZE E MISCELE
    Entrano in vigore il 12 dicembre p.v. nuove fattispecie sanzionatorie in tema di classificazione, etichettatura e imballaggio di sostanze e miscele.
    (Pierpaolo Masciocchi, Il Sole 24 ORE – Estratto da “Tecnici24”, 29 novembre 2017)
  • Legge europea 2017 - 2
    LE NOVITÀ SUI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE
    Sulla Gazzetta Ufficiale n. 259 del 6 novembre 2017 è stata pubblicata la legge 25 ottobre 2017, n. 163 la quale ha conferito al Governo la delega per il recepimento di numerose direttive europee e per l'attuazione di altri atti dell'Unione europea.
    (Pierpaolo Masciocchi, Il Sole 24 ORE – Estratto da “Tecnici24”, 9 novembre 2017)
  • Riduzione dei premi
    INAIL ARTIGIANI, APPROVATO LO SCONTO PER IL 2017
    Lo scorso 14 novembre la Corte dei conti ha recepito il decreto condiviso dal ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il ministero dell'Economia e delle Finanze, con il quale è stata deliberata la misura della riduzione dei premi per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali dovuti dalle imprese artigiane.
    (Paola Sanna, Il Sole 24 ORE – Estratto da “Quotidiano del Lavoro”, 23 novembre 2017)
  • Gestione rischio stress
    STRESS LAVORO CORRELATO: UN NUOVO MANUALE
    L'Inail, nei giorni scorsi, ha pubblicato un utile manuale ad uso delle aziende per la valutazione e gestione dello stress lavoro correlato.
    (Pierpaolo Masciocchi, Il Sole 24 ORE – Estratto da “Tecnici24”, 9 novembre 2017)
  • Lavoro agile in sicurezza
    IL LAVORO AGILE E LA TUTELA DELLA SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI
    L'inail, con la Circolare 2 novembre 2017, n. 48, ha fornito importanti indicazioni applicative sulle modalità di esecuzione del lavoro agile; di particolare interesse rivestono le istruzioni fornite sul tema della tutela della salute e sicurezza.
    (Pierpaolo Masciocchi, Il Sole 24 ORE – Estratto da “Tecnici24”, 8 novembre 2017)
  • Conciliazione tra vita professionale e privata
    SAFETY E WORK-LIFE BALANCE: PREMIATE LE AZIENDE VIRTUOSE
    Con la pubblicazione del tanto atteso Decreto del Ministero del lavoro e del Ministero dell’Economia e delle Finanze 12 settembre 2017, ha trovato attuazione la previsione dell’art. 25 del D.Lgs. 81/15, che in via sperimentale riconosce la concessione di sgravi contributivi a beneficio dei datori di lavoro che, mediante la contrattazione collettiva aziendale, adottano specifiche misure di conciliazione tra vita professionale e privata (Comunicato in Gazzetta Ufficiale del 23 ottobre 2017, n. 248).
    (Mario Gallo, Il Sole 24 ORE – Estratto da “Sicurezza24”, 16 novembre 2017)

L’ESPERTO RISPONDE

GLI EVENTI DELLA FONDAZIONE

RASSEGNA DI NORMATIVA