Newsletter >
Newsletter News24 2/2017

NEWS E APPROFONDIMENTI

  • Rapporto con gli Enti
    FOCUS DELL’ISPETTORATO SU PREVIDENZA E TUTELA ASSICURATIVA
    Decolla l’Ispettorato nazionale del lavoro (Inl), con un occhio rivolto in particolare alla vigilanza previdenziale e assicurativa. Questo è l’obiettivo che si intravede dalla lettura della circolare 2/2017 dell’Ispettorato che sembra voglia focalizzare gran parte dei controlli, grazie anche agli organi ispettivi dell’Inps e dell’Inail, secondo una programmazione che parte dai dati propri di questi due istituti.
    ((Luigi Caiazza e Roberto Caiazza, Il Sole 24 ORE – Quotidiano del Lavoro, 26 gennaio 2017)
  • Sicurezza e bandi - 1
    AMBIENTI DI LAVORO SANI E SICURI AD OGNI ETA'
    La Commissione europea e l'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) hanno lanciato, lo scorso 15 aprile 2016, la campagna paneuropea dal titolo "Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età".
    (Pierpaolo Masciocchi, Il Sole 24 ORE – Sicurezza24, 12 gennaio 2017)
  • Sicurezza e sistemi
    IL SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE PER LA PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO (SINP)
    Il SINP è stato istituito al fine di fornire dati utili per orientare, programmare, pianificare e valutare l'efficacia della attività di prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali, relativamente ai lavoratori iscritti e non iscritti agli enti assicurativi pubblici, e per indirizzare le attività di vigilanza, attraverso l'utilizzo integrato delle informazioni disponibili negli attuali sistemi informativi, anche tramite l'integrazione di specifici archivi e la creazione di banche dati unificate.
    (Pierpaolo Masciocchi, Il Sole 24 ORE – Cantieri24, 12 gennaio 2017)
  • Sicurezza e bandi - 2
    BANDO ISI AGRICOLTURA 2016, L’INAIL PROROGA I TERMINI
    Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 6 del 9 gennaio 2017 il comunicato Inail che proroga i termini di scadenza dell'avviso Isi Agricoltura 2016 per il sostegno al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nelle microimprese e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli.
    (Massimo Braghin, Il Sole 24 ORE – Quotidiano del Lavoro, 11 gennaio 2017)
  • Sicurezza amianto
    BONIFICA AMIANTO, ORA TOCCA AGLI EDIFICI PUBBLICI: DOMANDE DAL 30 GENNAIO
    Dopo quello per i capannoni, arriva il "click day" per la bonifica da amianto degli edifici pubblici. Il ministero dell'Ambiente ha appena pubblicato il bando con il quale definisce le modalità di assegnazione dei primi 5,5 milioni stanziati dal collegato ambientale per il recupero degli edifici contaminati. La procedura scatterà il prossimo 30 gennaio e andrà avanti fino al 30 marzo. Il denaro, fino a un massimo di 5,5 milioni, sarà dedicato solo alla progettazione preliminare e definitiva e sarà assegnato sulla base di una graduatoria unica nazionale, composta dal ministero e dall'Ispra.
    (Giuseppe Latour, Il Sole 24 ORE – Quotidiano Edilizia e Territorio, 26 gennaio 2017)
  • Sicurezza e prevenzione - 1
    COSA INSEGNA RIGOPIANO AGLI HR MANAGER, ALCUNI CONSIGLI OPERATIVI
    Quando avvengono gravi catastrofi si è sempre alla ricerca delle responsabilità, dei buchi nel sistema dei soccorsi o degli allarmi, di quello che si sarebbe potuto fare, e non è stato fatto, per prevenire il disastro.
    (Sergio Barozzi, Il Sole 24 ORE – Quotidiano del Lavoro, 27 gennaio 2017)
  • Sicurezza e prevenzione - 2
    RIGOPIANO, SPUNTI DI RIFLESSIONE SUL CAMBIO DI MANSIONI
    Una telefonata di allarme che non è stata presa sul serio, come rivelato dalle indagini, sembra essere uno degli elementi che ha aggravato il disastro dell'hotel Rigopiano. Ma che valore ha avuto quella telefonata sotto il profilo della responsabilità del lavoratore e dell'azienda?
    (Sergio Barozzi, Il Sole 24 ORE – Quotidiano del Lavoro, 27 gennaio 2017)
  • Sicurezza e normativa
    LO STATO DI APPLICAZIONE DELLA NORMATIVA SULLA SICUREZZA SUL LAVORO
    L’anno che è appena terminato non si è certamente distinto per la rilevanza degli interventi legislativi sul tema della salute e sicurezza sul lavoro, almeno sotto il profilo della legislazione primaria. Pur tuttavia numerosi sono stati gli atti di adeguamento o di interpretazione del dettato normativo i quali, tutti, hanno innovato in misura significativa il panorama prevenzionale del nostro Paese.
    (Pierpaolo Masciocchi, Il Sole 24 ORE – Sicurezza24, 26 gennaio 2017)

L’ESPERTO RISPONDE

RASSEGNA DI NORMATIVA